“Deve ritirarsi, non può vincere contro il tempo”


Dal confronto tv con Trump, Biden ne è uscito con le ossa rotte e molti democratici lo hanno invitato a farsi da parte e lasciare spazio ad una persona più giovane e più lucida. Tra questi anche George Clooney che, in un’intervista al New York Times, ha invitato l’attuale presidente a farsi da parte.

George Clooney: “Credo in Biden, ma…”

George Clooney ha usato parole dolci per Biden, dichiarando di amarlo come senatore, come vicepresidente, come presidente e anche come amico. Ha detto di credere in lui, nella sua morale e nel suo carattere, e lo ha lodato per aver vinto le numerose battaglie che ha affrontato. C’è però una battaglia che Biden non può vincere, quella contro il tempo.

“È devastante dirlo, ma nessuno di noi può vincere questa battaglia” – ha sentenziato il divo di Hollywood, che ritiene Biden ormai impresentabile. Il suo staff, nel faccia a faccia con Trump, ha giustificato la pessima prestazione di Biden con la stanchezza e con un raffreddore. Giustificazioni che, secondo Clooney, sono inaccettabili: “I leader del nostro partito hanno bisogno di smetterla di dirci che 51 milioni di persone non hanno visto quello che invece abbiamo visto” – ha detto.

L’attore ha poi aggiunto che non è solo lui a pensarla così, ma anche tutti i democratici che sono terrorizzati dal fatto che nella Casa Bianca possa entrarci per altri 4 anni nuovamente Trump.

Joe Biden: “Non mi ritiro”

Biden, dopo il confronto con Trump, è stato protagonista dell’ennesimo scivolone quando, confondendo le parole, si è detto orgoglioso di essere la prima donna di colore vicepresidente. Nonostante questa gaffe Biden ha inviato una lettera ai parlamentari democratici, confermando che non ha intenzione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali e che si sente perfettamente in grado di essere ancora il presidente degli Stati Uniti per altri 4 anni.



Fonte: https://www.dayitalianews.com/george-clooney-distrugge-biden/

Back to top button