Alberi caduri a Roma, l’agromo spiega perché succede



“Noi sbagliamo una cosa, confondiamo la manutenzione con la stabilità. Il problema è che le piante in città sono vecchie e per questo cadono. Le radici iniziano pian piano a lasciarsi andare, a diminuire e conseguentemente le piante cadono. Le potature servono per alleggerire il peso di una pianta ma il problema è l’anzianità, le condizioni in cui viene coltivata e delle radici”. A parlare all’Adnkronos è Angelico Bonucelli, agronomo ex direttore del Servizio Giardini di Roma, commentando la caduta del platano che alle 10.30 di questa mattina ha travolto e ucciso un’anziana donna in via di Donna Olimpia.

Cosa si può fare, dunque, per scongiurare nuove tragedie? “Bisogna copiare quello che fanno a Parigi – spiega – dove a intervalli brevi, ogni 40, 60 anni, rinnovano tutte le alberate, soprattutto i platani”.



Fonte: https://www.adnkronos.com/cronaca/donna-uccisa-da-platano-a-roma-lagronomo-alberi-troppo-vecchi-fare-come-a-parigi_5hNt6bJF0HHB7BBVjyLVEX

Back to top button