Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo ha cambiato nome e ha un periodo di uscita



Ubisoft ha annunciato con un brevissimo teaser il periodo di uscita di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo, che nel frattempo ha anche cambiato nome perdendo la dicitura “Remake” che il progetto aveva in origine: il gioco arriverà nel 2026.

Come si vociferava, lo sviluppo de Le Sabbie del Tempo è stato azzerato dopo la pessima accoglienza riservata al primo reveal, i lavori sono ripartiti da capo ma non è ancora dato sapere esattamente chi si stia occupando di questo ambizioso rifacimento.

Tutto quello che sappiamo del gioco sta nelle sequenze del teaser, che mostrano una candela “tornare indietro nel tempo”, passando dall’essere spenta a riaccendersi, mentre sullo schermo compaiono il nuovo titolo e l’anno di lancio, senza neppure un’indicazione delle piattaforme.

Un progetto sfortunato

Come certamente ricorderete, Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake è stato presentato nel 2020 con un trailer che ha lasciato interdetti i fan dell’originale del 2023, caratterizzato da uno stile grafico francamente discutibile e che in alcuni frangenti è addirittura stato trasformato in un meme.

Proprio sulla base di questa tiepida accoglienza, Ubisoft ha deciso di posticipare l’uscita del rifacimento in maniera indefinita, e da allora il progetto è scomparso dai radar, lasciandosi dietro solo una scia di rumor più o meno attendibili sul fatto che i lavori fossero stati riavviati da zero.

Al di là delle indicazioni sullo stato dello sviluppo, stabilire che Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo uscirà nel 2026 significa anche creare un certo spazio per un franchise che ultimamente ha ricevuto parecchie attenzioni, grazie prima a The Lost Crown e poi a The Rogue Prince of Persia.





Fonte: https://multiplayer.it/notizie/prince-of-persia-le-sabbie-del-tempo-ha-cambiato-nome-e-ha-un-periodo-di-uscita.html

Back to top button